Cuoca Per Diletto 30 min. 2 ore + 12 ore di riposo min.

Il Kebab è un piatto , a base di carne, tipico della cucina turca divenuto popolare in tutto il mondo grazie all’immigrazioni provenienti dal Medio Oriente.

Il Kebab è uno dei fast food più diffusi è diventato quasi una moda: spopolata in tutta Europa, da Londra a Barcellona, da Berlino a Parigi, perfino a Roma.Tra le varianti più conosciute e consumate troviamo il döner kebab  affiancato al dürüm kebab. Mentre il primo è di solito preparato in un panino, il dürüm kebab è preparato in una piadina, e sono entrambi accompagnati da verdure e salse apposite per insaporire la carne kebab.

 Questo piatto tipico della cucina orientale mi piace moltissimo come immagino a tantissimi di Voi, ho quindi cercato di rifarlo a casa ed ho trovato questa ottima ricetta.

La ricetta che propongo oggi è una versione «italianizzata», ma ugualmente molto appetitosa, gustosa e saporita!

E allora perché non provarla ? Io l’ho fatta e rifatta , e caldamente ve la consiglio !

 

« Kebab» di maiale e pollo con pane azzimo

Ricetta tratta dalla rivista «Cucina Italiana».

 

Ingredienti:

 

  •             Reale di maiale a fette gr.400
  •             Petto di pollo a fette gr.400
  •             Lattuga romana, radicchio, cavolo cappuccio gr.400
  •             Farina O gr.200
  •             Yogurt greco gr.170
  •             Semola di grano duro gr.150
  •             Cipolla gr.120
  •             Ketchup gr.50
  • Inoltre: Zenzero in polvere – paprica – curcuma – semi di cumino – coriandolo in polvere – vino bianco secco – aceto rosso – olio extravergine di oliva – sale – farina per la spianatoia q.b.

 

 

Mescolate la farina e la semola, impastatele con 170 g di acqua e un pizzico di sale; lavorate per una decina di minuti, fino ad ottenere una pasta liscia, copritela e mettetela in frigorifero per almeno 12 ore. Toglietela poi dal frigorifero, lavoratela ancora per qualche minuto, tagliatela in 12 pezzi da circa 40 g ciascuno e formate delle palline.

Appoggiate le palline su un vassoio unto e spennellatele di olio su tutta la superficie, copritele con la pellicola e lasciatele riposare a temperatura ambiente.

Preparate la marinata mescolando il ketchup con un cucchiaino e mezzo di coriandolo, un pizzico di semi di cumino, mezzo cucchiaino di curcuma, mezzo di zenzero, mezzo di paprica, 35 g di olio e 200 g di vino bianco e frullate brevemente.

Battete le fette di maiale e di pollo molto sottili. Disponetele in una pirofila con la marinata e lasciatele insaporire per almeno 1 ora ( potete metterle a marinare il giorno prima).

Accostate su un tagliere le fette di maiale marinate, leggermente sormontate, formando un rettangolo; copritelo con il pollo marinato e arrotolate sul lato lungo. Legate il rotolo con lo spago e mettetelo in una pirofila, irroratelo con 3 cucchiai di olio, salatelo e infornatelo a 250°C

Dopo 20’ sfornate, girate e infornate di nuovo per altri 10 – 15’

Trasferite le palline di pasta su un piano infarinato, copritele di farina e allargatele con la punta delle dita, cominciando a premere dal centro verso i bordi con un moto rotatorio: dovrete ottenere 12 dischi sottili; impilateli separandoli con fogli di carta forno.

Appoggiate un disco di pasta alla volta in una larga padella ben calda e cuocetelo per circa 2’ per lato, schiacciandolo con la spatola se si formano bolle. Dopo ogni cottura pulite la padella dai residui di farina con carta da cucina. Tenete in caldo il pane azzimo preparato.

Affettate il rotolo ottenendo sottili striscioline di carne; irroratele con il fondo di cottura e servitele con il pane, le insalate a striscioline e la cipolla, affettata e spurgata in acqua e aceto. Accompagnate con lo yogurt, allungato con 60 g di acqua e un cucchiaino di olio e leggermente salato.

 

Note :

Le dosi sopra indicate sono per sei persone. Per insaporire ulteriormente la carne , l’ho ripassata brevemente in padella aggiungendo una dose generosa di spezie per Kebab,  Voi doserete le spezie a seconda del Vs. gusto personale.

Potete preparare il Kebab con manzo o meglio carne bovina e pollo, quando nella mia macelleria di fiducia ho chiesto il reale di maiale ….mi hanno guardata come se fossi un extra terrestre…ammettendo candidamente di non sapere che tipo di taglio di carne fosse …..

quindi  nel mio Kebab ho utilizzato carne di sorana (che è tenerissima) e pollo, come pure per le insalate d’accompagnamento potete aggiungere ciò che più vi piace ( se come me, siete frequentatori dei Kebab, avrete notato che per farcire il panino o la piadina avete a  disposizione numerose verdure: insalata, radicchio, carote, pomodori, cavolo cappuccio e addirittura patatine fritte).

Per la salsa d’accompagnamento, provate a mescolare allo yogurt greco un paio di cucchiai di maionese , strepitosa!

Kebab_02