Cuoca Per Diletto 10 min. 15 min.

Auguri a tutte le mamme, oggi è la vostra festa! Per oggi ho pensato ad una semplice cheese cake a freddo. Nulla di complicato, un dolce semplice e veloce da fare quando non si ha voglia di accendere il forno o di preparare chissà che cosa. Questa cheese cake è un po’ particolare perché prevede lo yogurt e non il classico formaggio spalmabile. L’autore della ricetta è il mitico Luca Montersino con la sua chantilly allo yogurt. Il maestro usa questa crema per dei mignon e come base utilizza un biscotto classico di riso (una specie di pan di spagna per capirci). Per fare una cosa veloce, io ho scelto la classica base per cheese cake. Inizialmente, ero un po’ incerta sulla riuscita, ma poi l’assaggio mi è piaciuto molto. La torta risulta molto delicata e fresca, ideale anche per concludere una cena estiva. Non è un dolce impegnativo, personalmente lo riserverò per tutte le occasioni di emergenza, dell’ultimo minuto…insomma noi donne sappiamo quanto siano preziose alcune ricette!

 

Chantilly allo yogurt (Ricetta di Luca Montersino)

  • Yogurt intero bianco g.250 (Io ho usato yogurt greco)
  • Panna fresca g.250
  • Gelatina g. 6

In una casseruola scaldate una piccola parte di yogurt e scioglietevi la gelatina già idratata in precedenza in acqua fredda. Successivamente incorporate lo yogurt freddo conservato a parte, e infine la panna semi montata. Mescolate delicatamente dal basso verso l’alto.

Personalmente ho aggiunto alla crema g.60 di zucchero a velo vanigliato e qualche goccia di essenza di vaniglia.

Quando la base del dolce è ben fredda, versare la crema nello stampo. Consiglio di utilizzare uno stampo in silicone.

 

Base cheese cake

  • Biscotti secchi g.100
  • Burro fuso g.50

Con un mixer ridurre in polvere i biscotti e mescolare il burro fuso. Stendere sulla base dello stampo, compattare con il dorso di un cucchiaio e riporre in frigo a rassodare.

 

Per la gelee alle fragole (Ricetta di Luca Montersino)

  • Purea di fragole g.250
  • Zucchero semolato g.65
  • Gelatina g.6
  • Destrosio g.30
  • Qualche goccia di succo di limone

Scaldare una piccola parte di purea di fragole, unire la gelatina precedentemente idratata in acqua fredda, lo zucchero semolato e il destrosio. Sciogliere bene poi togliere dal fuoco e unire il resto della purea fredda e alcune gocce di limone.

Lasciar raffreddare a temperatura ambiente poi versare sul dolce ricoprendo uniformemente. Rimettere la torta in frigo a stabilizzare.

Come ho scritto sopra ho utilizzato uno stampo in silicone, il giorno seguente ho messo il dolce un’ora in freezer e poi l’ho tolto dallo stampo con facilità. Ho decorato con frutta fresca.

Altre idee per la festa della mamma? Guarda qui !