Cuoca Per Diletto 30 + tempo di riposo min. 30 - 35 minuti min.

Wobbly apricot tart  una crostata che possiamo descrivere così :  due strati di pasta dolce perfettamente croccante e ricca con un semplice, ma glorioso  ripieno di marzapane e frutta sciroppata.

La Wobbly apricot tart mi ha incuriosita fin da subito in quanto l’autrice di tale delizia è Mary Rosa Alleyne Hunnings conosciuta professionalmente come Mary Berry scrittrice e conduttrice televisiva britannica, conosciuta dal grande  pubblico per essere stata giudice del programma Bake Off UK  che viene trasmesso anche in Italia.  Mary Berry ha pubblicato più di 75 libri di cucina tra cui il suo bestseller Baking Bible nel 2009, classificato come uno dei dieci migliori libri di pasticceria dal “ The Independent “ .

La Wobbly apricot tart non è una crostata …è una vera e propria fonte di ispirazione !!! e quando leggerete la ricetta lo capirete anche Voi….innanzi tutto nulla vieta di prepararla anche con frutta fresca a patto di cospargere il fondo della torta con un mix di biscotti o pan di spagna in modo da assorbire l’umidità della frutta in cottura ( come si fa per lo strudel di mele ) e poi possiamo sostituire le albicocche con pesche , quindi sfornare un super classico ossia pesche ed amaretti , oppure pere e lemon curd e via così  …non è fantastica ?

La Wobbly apricot tart è tratta dal libro : “Great British Bake Off : Everyday” ,  e l’ho provata senza alcun indugio in quanto adoro le albicocche ed il marzapane , la ricetta è perfetta ma secondo me esagerata la dose del marzapane, Vi assicuro che ne basteranno 200 g scarsi e Vi raccomando di non superare i tempi di cottura previsti….per il resto Vi consiglio di provarla in quanto esteticamente molto bella e buona.  Buona Wobbly apricot tart a tutti !!!!

 

Ingredienti (tortiera da crostata da 24 cm. preferibilmente con fondo estraibile)

  • Farina integrale g 225
  • Zucchero a velo g 100
  • Burro g 100   ( freddo da frigo )
  • Uova   nr. 1 ( medio )
  • Sale un pizzico
  • Pasta di mandorle g. 375
  • Albicocche sciroppate 2 lattine da 400 g

Come decorazione :

  • Zucchero a velo
  • Crème fraiche o panna montata o gelato

Preparazione :

Metti in un robot da cucina la farina, lo zucchero a velo, il pizzico di sale ed il burro, fino ad ottenere una miscela dall’aspetto sbriciolato. Aggiungere l’uovo e mescolare fino a formare un impasto , compattare ed avvolgere nella pellicola trasparente e porre in frigo a raffreddare per 1 ora o più.

Trascorso il tempo di riposo, dividere l’impasto : 2 terzi per il fondo e bordi della tortiera ed un terzo per la parte superiore e preriscaldare il forno a 180° C

Stendere i due terzi sulla tortiera, grattugiare o tritare finemente il marzapane e distribuirlo uniformemente sulla base della vostra crostata. Prelevare dalle lattine le albicocche, asciugarle con carta da cucina e disporre le albicocche tagliate a metà a testa in giù, sopra il marzapane. La parte bombata dell’albicocca deve essere rivolta verso l’alto.

Coprire con la rimanente frolla e stenderla con cura sul ripieno di frutta.

Infornare la crostata per 30-35 minuti fino a quando non diventa dorata. Sfornare, lasciar intiepidire e poi  rimuovere con attenzione dallo stampo e lasciare raffreddare su una gratella.

Spolverare con lo zucchero a velo e servire con panna, crema pasticcera o gelato o qualsiasi altra cosa di Vostro gradimento.