Cuoca Per Diletto 35 min. 40 min.

Lo spanakopita è uno dei piatti più popolari nei ristoranti greci di tutto il mondo, un grande classico della cucina ellenica molto apprezzato anche in Italia.

La Grecia mi rievoca estati calde e soleggiate, un mare a dir poco meraviglioso con acqua cristallina e fondale a vista e un’antica tradizione culinaria tra le più rappresentative della cucina mediterranea.

Lo spanakopita è una torta salata che racchiude in uno scrigno di pasta fillo ( un tipo di pasta  sfoglia leggera e sottile di origine greca, che volendo si può preparare anche in casa  ma dato che la lavorazione richiede un po’ di tempo e pazienza, è preferibile comprarla già pronta al supermercato ) spinaci e feta ed altri condimenti e solitamente viene preparata in un unico stampo e poi servita a piccoli quadratini oppure preparata in singole porzioni triangolari.

La cucina greca è molto apprezzata  da noi  italiani per via dell’uso  di ingredienti mediterranei pertanto non abbiate alcuna esitazione a sperimentare lo Spanakopita ,Vi conquisterà al primo assaggio !  Solitamente accompagno lo Spanakopita ad una Greek salad e poi faccio seguire la Moussaka , che dire…. Tutti  piatti dai sapori strepitosi che non possono mancare nelle mie cene estive in giardino !

Ingredienti:

  • Spinaci freschi 1 kg
  • Cipollotti novelli 3 o 4
  • Aneto g.50
  • Pasta fillo n.5 fogli
  • Feta g.200
  • Uova n.2
  • Latte – burro – olio evo – sale e pepe

Pulite gli spinaci e lavateli bene, scottateli per pochi istanti in acqua bollente salata, scolateli, strizzateli e tritateli grossolanamente; pulite anche i cipollotti, lavateli e tagliateli; quindi fateli soffriggere in un grande tegame con tre cucchiai d’olio, unite gli spianaci, salate, pepate e cuocete a fuoco basso per cinque minuti. Tagliate la feta a dadini non troppo piccoli; pulite l’aneto, lavatelo, asciugatelo e tritatelo fine. Aggiungete i due ultimi ingredienti agli spinaci, incorporate le uova sbattute e regolate di sale e pepe. Stendete un foglio di pasta fillo sul piano di lavoro, spennellatelo bene con burro fuso, mescolato con un poco di latte e poi sistematelo all’interno di uno stampo quadrato di circa 22 cm di lato, foderato con un foglio di carta forno bagnato e strizzato; spennellate allo stesso modo un altro foglio di pasta, sistematelo su quello precedente quindi versatevi sopra il ripieno. Coprite il composto di spinaci con altri tre fogli di pasta fillo spennellati di burro e latte; chiudete la torta e sigillate i bordi piegando all’interno gli strati di pasta. Incidete la superficie della pasta con un coltello ben affilato in modo da suddividere la torta in tanti quadratini; infine spennellate bene con burro fuso e cuocete in forno a 200°C per 40 minuti. Servite la torta tiepida.

Altre idee per gustose  torte salate? Guardate qui!