Cuoca Per Diletto 30 + riposo min. pochi secondi min.

Le Noci dolci  pare siano piccoli dolcetti di origine molto antica provenienti dall’Est Europa. Le noci dolci erano molto in voga negli anni ’80 e ’90 per essere poi rimpiazzate da innumerevoli altri dolci realizzati sempre con cialdiere , ne esistono per Waffle, per gaufre, per ferratelle, per brigidini etc…., ma la tendenza dei dolci a forma di noce, ritorna sempre senza mai sopirsi del tutto. Le noci dolci comportano una preparazione  abbastanza lunga se si vogliono ottenere un certo numero di noci , in quanto gli stampi in commercio non sono molto grandi , inoltre all’inizio bisognerà acquisire una certa manualità ma poi non avrete che da sbizzarrirvi con le vostre noci dolci, sia per quanto riguarda la farcitura sia per il guscio….nessuno Vi vieta di colorare l’impasto ed ottenere delle noci dolci colorate o delle noci al cacao ! come pure noci salate….ma le vedremo in un prossimo post

La ricetta originale non si conosce ma proponiamo la ricetta allegata al nostro favoloso  stampo in ghisa,  ma se si possiede una piastra elettrica, la procedura resterà invariata tranne per il tempo di cottura che verrà indicato dal produttore dell’apparecchio.
Entrambi gli stampi vi daranno mezzi gusci, croccanti i e vuoti all’interno, che potrete farcire a vostro piacimento.

Avevo sempre bistrattato questo tipo di preparazione considerandola assai banale, ho dovuto ricredermi completamente: innanzi tutto le noci dolci come da ricetta allegata,  risultano una cialda croccante che si mantiene tale anche nei giorni successivi, tipo tronky della Ferrero per capirci , per il ripieno potete farcire come meglio Vi aggrada …cioccolato bianco con wafer alla vaniglia, biscotti sbriciolati con crema alla nocciola, biscotti con crema al cioccolato e caffè etc…. ed infine sono uno sfizio a mio parere originale ed elegante per accompagnare un caffè a fine pasto.

Ingredienti :

  • Farina g 300
  • Burro g 100
  • Zucchero g 80 **
  • Uova nr. 2
  • Lievito un cucchiaino
  • Aromi a piacere

** per noci più friabili 100 g di zucchero, di cui 60 g di zucchero a velo e 40 g di zucchero semolato.

Preparazione:

Far ammorbidire il burro a temperatura ambiente e lavorarlo a pomata con lo zucchero. Aggiungere quindi la farina, il lievito e gli aromi, impastare bene, battere leggermente le uova e aggiungerle all’impasto. Formare una palla e farla riposare un frigo per circa 30 minuti.

Prelevare piccoli pezzi di impasto, circa 4 g ( la ricetta riporta 6 g ma sono troppi e l’impasto fuori esce dallo stampo). Per forme più precise si consiglia di formare delle palline.

Spennellare d’olio leggermente lo stampo e farlo scaldare bene, mettere un pezzetto di pasta ( o una pallina ) in ogni guscio cavo, richiudere e cuocere per circa 20 secondi       ( per gli stampi manuali 15 secondi per lato, girando almeno un paio di volte ) .

Si può controllare la cottura aprendo leggermente.

Appena dorate, sformarle su un piatto. Far raffreddare e farcire a piacere.

 

Altre idee per dolcetti golosi? Guardate qui