Cuoca Per Diletto 120 min. 15 min.

Il mese scorso, in occasione di una festa di compleanno, ho preparato questi piccoli dolcetti. Nonostante qualche imperfezione estetica sono rimasta molto soddisfatta e gli ospiti hanno gradito tantissimo. In primo piano troviamo la torta nocciolina ricetta del maestro Iginio Massari. La ricetta di questa torta è reperibile anche in rete sul sito del maestro. Ho scelto di decorare la torta con una cialda di zucchero anziché con la glassa consigliata in ricetta. In secondo piano si vedono delle mini tartellette  con crema pasticcera e frutta, poi tartellette alle gelatine di frutta e crema pasticcera al cioccolato bianco e lime di Luca Montersino, poi crostata «Passione» in versione mignon di Gianluca Fusto. Per il decoro di quest’ultima mi sono ispirata al maestro Iginio Massari, infine in ultimo piano trancetti yogurt e fragole di Luca Montersino di cui allego ricetta!

 

Trancetti yogurt e fragole

Ricetta di Luca Montersino

Ingredienti:

Per la chantilly allo yogurt

  • Yogurt intero g.250
  • Panna g.250
  • Gelatina in soluzione g.40

Per la gelée alle fragole

  • Purea di fragole g.250
  • Zucchero semolato g.65
  • Gelatina in soluzione g.40
  • Destrosio g.30
  • Acido citrico liquido g.1

 

Per la bagna al maraschino

  • Acqua g.100
  • Zucchero liquido al 70% g.100
  • Maraschino 70° g.25

 

Per la finitura

  • Biscotto classico di riso g.400
  • Oro alimentare in fogli
  • Gelatina neutra g.20

 

Per la chantilly allo yogurt, in una casseruola, scaldate una piccola parte di yogurt e scioglietevi la gelatina in soluzione. Dopodichè incorporate lo yogurt freddo, conservato a parte, e infine la panna montata, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.

Per la gelée alle fragole, scaldate una piccola parte di purea alle fragole, unite la gelatina in soluzione, lo zucchero semolato e il destrosio; mescolate con cura per amalgamare bene il tutto, quindi incorporate il resto della purea fredda e l’acido citrico.

Per la bagna al maraschino, in una ciotola mescolate energicamente gli ingredienti. Per la finitura, in un quadro d’acciaio fate degli strati con il biscotto classico di riso inzuppato con la bagna al maraschino. Versate sopra un altro strato leggero di chantilly e infine coprite   con la gelée di fragole. Mettete la preparazione nel congelatore. Al momento di servire decorate a piacere con oro in fogli, coprite con la gelatina neutra, togliete dal quadro d’acciaio e tagliate a cubetti di 3 cm per lato.

Note: Ho utilizzato un pan di spagna classico anziché il biscotto classico di riso. Per quanto riguarda la gelatina ho utilizzato quella in fogli, le quantità indicate in ricetta divise per sei (Es. 40g:6).

Scusate la foto!

Scusate la foto!

 

Trancetti yogurt e fragole

Trancetti yogurt e fragole

 

Crostata passione in versione mignon

Crostata passione in versione mignon

Tartellette alle gelée di frutta... la gelée era ancora congelata

Tartellette alle gelée di frutta… la gelée era ancora congelata