Cuoca Per Diletto 20 min. 40 min.

Ed oggi frittelle con mele e ricotta  !!! La frittella o fritola veneziana, si presta a vivere con il Carnevale il suo affascinante ed incantato momento, dolce tradizionale ed irrinunciabile della festa più colorata ed allegra che ci sia …. di ricette ne abbiamo già proposte diverse nel nostro blog ma noi continuiamo a sperimentare e stavolta abbiamo scelto le frittelle con mele e ricotta .  La frittella continua a spopolare nelle pasticcerie e nelle case di ogni famiglia veneta , le si potrebbe dedicare un intero libro di ricette tante sono le versioni con cui si possono preparare, non solo variano da regione in regione ma possiamo affermare che ogni famiglia ha la propria ricetta custodita gelosamente.
Le origini delle frittelle veneziane sono da ricercare in un passato remoto , nel ‘600 i “fritoleri” che preparavano le frittelle in strada in piccole baracche di legno, divennero tanto numerosi da costituire un’associazione che contava 70 componenti ad ognuno dei quali fu assegnata una precisa zona di Venezia in cui poter esercitare la professione, rigorosamente tramandata da padre in figlio. Nel ‘700 la frittella fu proclamata “ Dolce Nazionale dello Stato Veneto”.
Anche se l’autentica frittella rimane comunque quella veneziana che prima o poi ci decideremo a pubblicare, come Vi dicevo oggi la nostra scelta è ricaduta sulle frittelle con mele e ricotta, quest’ultime sono leggere, sofficissime, senza uvetta e canditi in quanto a molti non piacciono ma nulla Vi vieta di fare questa aggiunta se la gradite….che dire , ne sono rimasta piacevolmente colpita , ricetta approvata a pieni voti.  Nelle frittelle con mele e ricotta , a discapito del nome, non aspettatevi di trovare i pezzettini di mela all’interno della frittella, quest’ultima si scioglie nell’impasto, contribuendo a rendere soffici le vostre frittelle senza esserne la protagonista.
Ingredienti :
  • Farina W 260  g. 500
  • Zucchero g. 150
  • Uova nr. 4
  • Ricotta g. 250
  • Mele nr. 2  ( circa g. 300 )
  • Liquore ml. 60  ( usato grappa ml 30 + rum ml 30 )
  • Lievito in polvere per dolci g. 16
  • Scorza grattugiata di 1 limone e 1 arancia
  • Estratto di vaniglia 1 cucchiaino
  • Olio di arachidi per friggere
  • Zucchero a velo q.b.

 

Montare le uova con lo zucchero, aggiungere la ricotta , la scorza grattugiata degli agrumi e l’estratto di vaniglia. Sbucciare le mele , tagliarle con la grattugia a fori larghi ed aggiungerle all’impasto, quindi unire la farina poi  il liquore e da ultimo il lievito.

Scaldate abbondante olio di arachide , la temperatura dovrà aggirarsi sui 170°C e friggete poche frittelle per volta, formandole con due cucchiaini. In cottura l’impasto si gonfia per la presenza del lievito e le vostre frittelle assumeranno una bella forma tondeggiante , giratele di tanto in tanto per farle dorare uniformemente e non appena pronte scolarle su carta assorbente.

Spolverare con zucchero a velo quando le frittelle con mele e ricotta sono fredde.

 

Altre idee dolci per il menù di Carnevale? guardate qui o qui!