Cuoca Per Diletto 15 min. 15-20 min.

A mio parere i funghi e le castagne sono i principi e le principesse di ogni bosco! Ed ecco che diventano un dono prezioso proprio in questa stagione. Apprezzando così tanto queste bontà autunnali non potevo non pubblicare qualcosa, questa volta ho scelto i funghi per un favoloso, e veramente poco impegnativo,  finger food. Il gusto è strepitoso: provate a chiudere gli occhi ed immaginare il sapore dei porcini unito a quello del tartufo…stemperato da una delicata frittatina al parmigiano… beh se sono riuscita a stuzzicare un po’ il vostro interesse… non vi resta che leggere la ricetta!!

 

Frittata al tartufo con battuto di porcini

  • Porcini medio-piccoli n.2
  • Uova n.2
  • Olio al tartufo un cucchiaio
  • Aglio uno spicchio
  • Olio extra vergine d’oliva un cucchiaio
  • Parmigiano reggiano mezzo cucchiaio
  • Sale e pepe

Pulite accuratamente i funghi eliminando la parte terrosa finale del gambo e passateli con carta assorbente inumidita. Tagliateli a pezzetti e fateli trifolare in padella con l’olio e l’aglio schiacciato. Salate e pepate i funghi e, appena cotti, scolateli sul tagliere. Tritateli ulteriormente al coltello e raccoglieteli in una terrina. Sbattete le uova con poco sale e pepe, profumate con l’olio al tartufo e unite il parmigiano. Versate in una padella antiaderente appena oliata e cuocete la frittata girandola a metà cottura. Tagliate la frittata a cubetti e disponete ogni pezzo su cucchiaini da servizio adagiandola su un mucchietto di battuto di porcini. Potete arricchire di sapore lo stuzzichino unendo alla frittata del tartufo nero tritato.

Frittata_05