Cuoca Per Diletto 40-50 min. 20-30 min.

Adoro la cucina siciliana, ma in particolare questo piatto. Per me non è estate se almeno una volta non preparo la caponata. La preparazione è un pochino laboriosa, ma il risultato è fantastico! Anni fa, decisi di trascorrere le ferie visitando questa regione… a S.Vito lo Capo non esitai a ordinare questo piatto in un ristorante. Beh vi devo dire che questa ricetta non ha niente da invidiare anzi mi sembra più buona di come l’assaggiai quella sera. Provate e se avete piacere fatemi sapere…

Caponata

Ricetta tratta e in parte rivisitata dal libro: “La cucina siciliana” ed. Bonechi.

Ingredienti:

  • Melanzane nr.2
  • Olive verdi nr.20-25
  • Capperi g.25
  • Sedano nr.1 gambo grosso
  • Cipolla bionda nr.1
  • Zucchero 1 cucchiaio raso
  • Aceto bianco nr.2 cucchiai
  • Qualche foglia di basilico
  • Salsa di pomodoro 1 mestolo scarso oppure pomodori freschi nr.4

 

 

Lavate e spuntate le melanzane e mettetele in una ciotola con acqua salata per 2 ore circa oppure cospargetele con un po’ di sale grosso affinché perdano la loro acqua. Pulite il sedano e sbollentatelo in acqua salata per 5 minuti. Mettete in una ciotola i capperi con acqua calda per togliere il sale e scolateli dopo qualche minuto. In una grossa padella mettete la cipolla affettata sottile con un paio di cucchiai d’olio d’oliva ad appassire insieme al sedano e poi aggiungete i capperi e le olive tagliate a pezzetti. Aggiungete poi la salsa di pomodoro oppure pelate i pomodori maturi e tagliateli a pezzetti, uniteli nel tegame insieme allo zucchero e all’aceto e al basilico fresco. Cuocete per circa dieci minuti. Nel frattempo asciugate le melanzane e tagliatele a dadini poi friggetele. Unite le melanzane al resto della preparazione, mescolate, fate amalgamare i sapori per altri dieci minuti, salate e pepate. Se vi piace potete aggiungere alla caponata un paio di cucchiai di uvetta e un cucchiaio di pinoli.

Note: Per non sporcare troppe padelle, io friggo le melanzane poi metto da parte l’olio, ripulisco la padella con la carta da cucina e poi procedo a far soffriggere le cipolle con un po’ di olio nuovo.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA