Cuoca Per Diletto 60 min. 4/5 min.

Il biscotto di chantilly ghiacciata è la merenda, ma anche il dessert ideale in queste calde giornate estive. Domenica pomeriggio una coppia di amici con i loro bimbi sono venuti a trovarci. Ogni volta che ho bimbi per casa penso ad un dolcetto che possa piacere a loro e questo biscotto di chantilly ghiacciata mi sembrava perfetto, e così è stato! Poi, l’idea di servire questo dolcetto senza bisogno di piattini e forchettine, si è rivelata fantastica. Abbiamo potuto gustare il biscotto di chantilly ghiacciata seduti comodamente in giardino, godendoci il fresco della sera, in un’atmosfera molto rilassata e casalinga e diciamolo…a volte usare le mani per mangiare, rende il tutto ancora più goloso!

Ingredienti:

Ricetta di Luca Montersino tratta da «Tiramisù e chantilly».

Per il biscotto

  • Olio di riso g.15
  • Burro g.85
  • Zucchero a velo g.50
  • Zucchero invertito g.50 (o miele d’acacia)
  • Uova intere g.25
  • Tuorli g.25
  • Latte in polvere intero g.10
  • Malto in polvere g.8
  • Baking g.4
  • Farina g.275

Per la chantilly

  • Crema pasticcera g.200
  • Meringa italiana g.100
  • Panna montata g.200
  • Baccello di vaniglia Tahiti g.2

Per la glassa e finitura

  • Copertura fondente al 71% cacao
  • Burro di cacao g.100
  • Cocco grattugiato g.5
  • Pistacchi in granella g.5
  • Nocciole in granella g.5

Per il biscotto, lavorate in planetaria con la foglia il burro morbido insieme allo zucchero a velo. Unite a filo l’olio e poi lo zucchero invertito. A questo punto aggiungete poco per volta le uova e i tuorli, il latte in polvere, il malto, la farina e il lievito. Lasciare riposare in frigo per un paio d’ore. Stendete la pasta con il mattarello fino allo spessore di 2,5mm, bucatela con l’apposito attrezzo quindi tagliate dei rettangoli di 6×10 cm. Sistemateli sulla teglia foderata con carta forno e cuocete in forno caldo a 230°C per 4/5 minuti.

Per la chantilly ghiacciata alla vaniglia, miscelate la crema pasticcera, la vaniglia e la meringa italiana, incorporate poi la panna montata. Stendete il composto sul fondo di un quadro d’acciaio appoggiato su una teglia foderata con carta forno. Congelate il tutto. Con un coltello ritagliate la chantilly congelata in rettangoli della stessa dimensione dei biscotti. Per la finituta accoppiate i biscotti a due a due mettendo al centro la chantilly. Ricoprite con la glassa, ottenuta mescolando il cioccolato con il burro di cacao, quindi passate nelle diverse granelle di frutta secca. Conservate in congelatore il vostro biscotto di chantilly ghiacciata alla temperatura di -16°C.

La base biscotto cotta, pronta per essere assemblata…

Altre fresche idee per il vostro dessert? Guardate qui !