Cuoca Per Diletto 30 minuti + ore di lievitazione min. 25 - 30 minuti min.

La  torta Angelica all’olio  è una treccia lievitata , dall’aspetto molto scenografico sicuramente  ispirata alla famosa ricetta delle Sorelle Simili ma rivisitata in versione light e resa molto gradita anche ai più piccoli per via della presenza delle gocce di cioccolato anziché dell’uvetta e dell’arancia candita. L’Angelica all’olio è stata una piacevole sorpresa in quanto secondo me,  la preparazione è molto più semplice rispetto a quella classica ma il risultato è ugualmente molto soddisfacente;  ci stiamo avvicinando alla stagione calda quindi preferisco scegliere  dolci con il minor contenuto di grassi possibili e questa Angelica all’olio contiene appena 40 g di burro direi indispensabile per sfogliare i vari strati … ma nell’impasto abbiamo solo l’olio che sostituisce il burro ed 1 solo uovo …e si è rivelato un lievitato comunque eccezionale! Se provate questa versione di Angelica all’olio ed io Ve la raccomando con  tutto il cuore , il mio consiglio è sempre lo stesso ossia cercate un olio d’oliva dal sapore molto delicato, altrimenti il suo sapore potrebbe prevalere su tutto il resto e non essere gradito. Buona Angelica all’olio a tutti e fatemi sapere i Vostri risultati !!!

Ricetta tratta da i quaderni Alice

Ingredienti per 8 persone:

Per la brioche all’olio

  • Farina manitoba g 300
  • Farina O g 250
  • Latte g 220
  • Zucchero g 80
  • Olio extra vergine d’oliva g 50
  • Uova nr. 1
  • Lievito di birra g 15
  • Sale  1 pizzico
  • Burro g 40
  • Gocce di cioccolato g 120

Vi servono inoltre

  • zucchero a velo
  • burro e farina per la tortiera
  • farina per il piano di lavoro
  • una tortiera diam. 22 cm

Preparazione:

Fate sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido. Raccogliete gli ingredienti ( tranne il burro e le gocce di cioccolato) in una planetaria, unite il lievito sciolto e impastate fino ad ottenere un composto elastico e omogeneo. Formate un panetto liscio e trasferitelo su un piatto infarinato, copritelo con un telo da cucina e lasciatelo lievitare per 3 ore in un luogo tiepido.

Trascorso il tempo, cospargete di farina il piano di lavoro e con un mattarello stendete la pasta fino a ottenere un rettangolo dallo spessore sottile. Fate fondere il burro e spennellatelo sulla superficie della pasta. Distribuite sopra le gocce di cioccolato e pressatele leggermente con le mani.

Partendo dal lato più lungo, arrotolate su sé stessa la pasta. Fate attenzione in questo passaggio, in modo da realizzare un rotolo ben compatto e uniforme. Seguendo la lunghezza, tagliatelo a metà e ricavate così due parti e intrecciatele tra di loro.

Imburrate e infarinate una tortiera e trasferite all’interno la treccia ottenuta formando una spirale. Coprite con un telo da cucina e lasciate nuovamente lievitare per 1 ora e mezza o comunque fino al raddoppio del volume iniziale. Trascorso questo tempo, infornate in forno statico a 175 – 180°C e fate cuocere per circa 25 – 30 minuti. Sfornate, lasciate raffreddare, spolverizzate con un po’ di zucchero a velo e servite.

Vi interessano altre ricette light? Guardate qui!